PalaFuksas

Luogo: Torino
Progettista : Massimiliano Fuksas
Stato : Finito
Prodotti utilizzati: Ampex
 
È stato inaugurato ufficialmente nella primavera 2011 con il nome di Palatino, ma l’edificio più noto come PalaFuksas è stato terminato nel 2004, dopo oltre sette anni di lavori. Pensato per accogliere il mercato coperto dell’abbigliamento di Porta Palazzo, in corso d’opera la struttura di 4700 mq ha più volte cambiato destinazione d’uso: da galleria commerciale a centro culturale, da spazio polifunzionale a luogo di svago. Dopo aver ospitato, prima dell’inaugurazione, alcune esposizioni artistiche, il Palatino oggi ospita un parcheggio nei piani interrati, un’area commerciale a pian terreno e un ristorante di prossima inaugurazione al piano superiore.

È stato lo stesso Fuksas a ribattezzare l’edificio “la lampada di Aladino” per la sua particolare forma. Punto di forza però è la struttura ariosa e creata grazie un’armoniosa combinazione di vetro e acciaio. Fondamentale per la realizzazione dell’opera è stato l’impiego di Ampex, l’unico sistema strutturale che permette la copertura di campate con luci fino a 12 metri: esattamente quello che Fuksas voleva per rendere il Palatino uno spazio sì chiuso ma che si interfaccia e interagisce completamente con l’esterno, fino a essere parte integrante della piazza in cui è inserito.  

Loading product..